Beatrice Gigli Communication // relazioni pubbliche / comunicazione / media relations / partnership picking / eventi

Title
Vai ai contenuti


Ho scelto il mio lavoro perché sono appassionata di linguaggio,
di comunicazione, di relazioni interpersonali.
Mi piacciono l'inventiva, lo scambio di idee, l'uscire dagli schemi.
Ritengo che la professionalità si misuri con l'umiltà
e la gentilezza, sempre.

Beatrice Gigli




A Napoli, in età Napoleonica, esisteva un salotto che promuoveva le relazioni pubbliche e le iniziative tra donne e uomini di cultura: il “Circolo delle Dame Colte”.

In questo salotto, come anche in quello di Pietro Verri o in quello chiamato scherzosamente “cameretta” di Carlo Porta, si dava un notevole contributo al lavoro, alla storia, alla letteratura e alla politica attraverso la relazionalità.
Questi salotti letterari, infatti, sono stati importanti strumenti di Relazioni Pubbliche.



Il manifesto specificava che:
“Il Circolo è sorto all'uopo di giovare alla considerazione e all'accettazione in società. Possono farne parte persone dotte, di buona creanza, di animo tollerante. Coltiva la cortesia. Ospita Dame e Cavalieri. Quale trovasi similmente raffigurato tengasi socio del Circolo e ne dia impulso a fini e iniziative.”

Beatrice Gigli per il suo lavoro ha preso spunto da questo importante circolo culturale, perché è importante strizzare un occhio al passato per il qui e ora e per il futuro.
La Beatrice Gigli Communication opera nel settore delle relazioni pubbliche, del management e della comunicazione.


SERVICES

PARTNERSHIP PICKING
EVENTI
WEB e GRAPHIC DESIGN
RELAZIONI PUBBLICHE
MEDIA RELATIONS

COMUNICAZIONE

info@beatricegiglicommunication.com

Torna ai contenuti